Abito da Sposa No Stress

Come cercare l'abito del matrimonio senza impazzire!
Sposi in blu che ridono e si fanno linguaccia, sullo sfondo di una vigna

Abito Da Sposa No Stress

Sposa e damigella combattono con lo sposo in abito lungoOh, l’abito da sposa! È la prima cosa che vi chiederanno ed è proprio quella che la sposa vorrebbe tenere segreta fino all’ultimo. Ma non è l’unica alla ricerca dell’abito, e qualche volta non abbiamo una sposa, o ne abbiamo due, e, in ogni caso, non pensiate che portare un uomo a cercare l’abito da sposo sia facile. Per quel che ho visto io, ci può volere anche un mese (o due) per trovare quello giusto (quindi non aspettate l’ultimo minuto per favore).

Se è la prima volta che capitate qua, sappiate che non sono una che segue troppo la moda, mi piacciono tantissime cose diverse, e adoro esplorare nuovi stili o mescolarli! E poi, credo fermamente che gli abiti nuziali degli sposi siano una scelta molto personale e che dovrebbero riflettere l’anima di coloro che li indossano, e non sempre ciò che va di moda riesce a soddisfare questo requisito.

La scelta dell’abito è un momento che aspettiamo con trepidazione ed ansia…

Sposi in stile tardo vittoriano, abito da sposa fucsia e rosa, abito da sposo grigio

Trepidazione perché è un bel momento che dice “oh, ma allora ci sposiamo davvero!”, e ansia perché “Oddio, e se non trovo l’abito perfetto per me?” E sì, vale per tutti i generi!

Lo so, probabilmente non saremo in grado di andare alla ricerca dell’unico abito per un po’, ma non fa male prepararsi in anticipo: risparmia un sacco di scocciature!

Quindi, per prima cosa, niente panico! Ecco alcuni suggerimenti che vi saranno utili!

1. Non giudicate un libro dalla copertina
Non scartate mai un abito/completo solo perché non vi piace sulla gruccia o sul manichino: provatelo, potrebbe sorprendervi! Noi siamo esseri viventi e doniamo vita ai nostri abiti indossandoli, quindi solo addosso potrete vedere il vero effetto!

2. In tre si è in compagnia
Non vi portate troppa gente alla prova. Se dovete (a volte gli obblighi familiari si impongono sulle preferenze), fate in modo da portare almeno una persona che si concentri su di voi e non su quello che piace a lei. Assicuratevi che sia qualcuno abbastanza sfrontato da mettersi in mezzo se gli animi dovessero scaldarsi. Una sorella o un fratello, o un amico, di solito saranno perfetti, ma ho ricoperto questo ruolo per alcuni dei miei clienti: a volte si tratta solo di dare alla persona che sta scegliendo abbastanza tempo per pensarci con calma e senza pressioni.

3. Preparatevi in anticipo
Decidete un budget e non provate abiti/completi sopra quel prezzo. Perché se vi innamorate di un abito che non potete permettervi, gli altri probabilmente vi deluderanno! E ricordate che di solito le modifiche (per esempio l’orlo, o modificare lo scollo) devono essere aggiunte al prezzo, quindi tenetevi un cuscinetto di 2 o 300 euro.

4. Sentitevi splendidi!
Lo specchio non è un nemico, è solo un pezzo di vetro. Non siete voi a dovervi adattare al vestito, è il vestito che deve essere adatto a voi, cercate quello che vi fa sentire sicure di voi e bellissime, che vi fa pensare “Lo adoro, e adoro come mi sta!”… Sì, è lui quello giusto…

5. Siate comodi!
Cercate un abito/completo che vi metta a vostro agio. Sia che siate seduti o stiate ballando, durante un duello all’arma bianca (e chi dice che non si possa combattere in abito lungo? L’ho fatto con la mia prima sposa :D) o che dobbiate trascinare via lo sposo svenuto dall’emozione (o per via dell’influenza di uno degli Antichi…) dovrete stare in quei vestiti diverse ore (e non dimenticate il fattore toilette!), quindi devono essere comodi!

Avete seguito questa guida passo passo e anche di più… ma non avete trovato l’abito perfetto! È come se non esistesse! O forse volete qualcosa di più particolare di quello che si trova in giro. Allora… perché non farvelo creare? In quest’epoca di abiti pret-a-porter, è importante non dimenticare che esistono le sartorie e che loro possono davvero trasformare i vostri sogni in realtà!

Ho avuto diversi spose e sposi che hanno optato per questa scelta (me compresa), sia facendo realizzare un abito originale da zero, sia apportando modifiche ad uno già esistente che ma non era proprio lui, e nessuno di loro se n’è pentito neanche per un secondo.

E per ultima, l’unica regola che mi sento di darvi è: divertitevi! Torniamo tutti un po’ bambini quando indossiamo tanti abiti diversi, come quando giocavamo a travestirci come i personaggi delle storie e delle fiabe! È un momento unico, forse un po’ frivolo, ma a volte abbiamo bisogno anche di cose frivole.

Adesso, potete partire per la vostra missione per trovare l’abito che vi si addica perfettamente, e che farà rimanere tutti a bocca aperta il giorno delle vostre nozze!

Avete ancora dubbi, o vorreste avere qualcuno di neutrale con voi? Prenotate un appuntamento sul sito www.magicalvows.it, e lasciate che usi un pizzico di magia!

Clicca qui per un appuntamento!